logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B1

Argentario sconfitto in casa per 0-3 da Verona

Argentario VolLei perde per 0-3 (21-25, 22-25, 22-25) contro il Vivigas Arena Volley. I numeri parlano di una partita giocata alla pari con le avversarie, ma le ragazze di Moretti non sono state in grado di mettere la giusta pressione sulle veronesi. Una partita combattuta, in cui ancora una volta le argentelle non sono riuscite a farsi valere nelle parti finali dei set. Con questa sconfitta termina il girone di andata e l’Argentario VolLei ora sa che nel girone di ritorno dovrà fare un salto di qualità per riuscire a conquistare la salvezza.

La cronaca

L’Argentario VolLei entra in campo con il sestetto che vede Bonafini in regia, Tellaroli opposta, Sfreddo e Cerini al centro, Pucnik e Ori in banda e Negretti libero. Ancora out il libero Pierobon, bloccato da un infortunio alla schiena, al suo posto confermata il neo-acquisto Beatrice Negretti ex giocatrice di A2 che aveva esordito contro l'Ostiano.Il Vivigas Arena Volley invece parte con Bissoli in regia, Brignole opposta, Guiotto e Coltri al centro, Falotico e Sgarbossa in banda e Moschini libero.
L’avvio di partita è equilibrato, le trentine che non perdono mai la scia delle avversarie. Con soli tre punti di divario fra le due formazioni, il set si trascina verso il finale con un bel muro di Tellaroli, un cambio palla di Ori e un altro attacco di Tellaroli (21-24), ma alla fine chiude davanti la squadra ospite con il punteggio di 21-25.
Anche l’inizio della seconda frazione di gioco si apre nel segno dell’equilibrio (7-6). Nessuna della due squadre prende il largo (11-11, 16-18, 18-18), ma ancora una volta nel finale le ragazze veronesi sono brave a mantenere alta la concentrazione e a chiudere sul punteggio di 22-25.
Nel terzo periodo partono con il piede sbagliato le Argentelle e si trovano subito sotto (6-12). Nel finale le trentine riescono a mettere a segno sei punti, ma non bastano per evitare il definitivo 22-25.

Le dichiarazioni

«Dopo questa partita sappiamo che dovremo fare meglio nel girone di ritorno se vogliamo guadagnarci la salvezza, - dichiara il coach Maurizio Moretti - infatti siamo già con la testa alla prossima partita e siamo decise a migliorare le nostre prestazioni».
La prossima gara opporrà l'Argentario all’Udine, appuntamento sabato alle ore 17 al Palabocchi di Trento.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,439 sec.


Classifica